Tasto newsletter

   newsletter

immagine_header

immagine_header.png

★ Stage di Barbara Mousy e dei maestri guineani Didi e Lamine Keita da Parigi ★

guinea

DAL 31 MARZO AL 2 APRILE  - TEATRO GOLDEN
Via Taranto, 36-  Roma

 

 

 Afrodanza ha l'onore di presentare al pubblico italiano due grandissimi maestri della danza e della musica guineana provenienti da Parigi : Lamine Keita e Didi Keita.

I maestri saranno con noi per 2 giornate molto intense al Teatro Golden, nel cuore di Roma, assieme alla danzatrice BARBARA MOUSY per condurci nel mondo della danza e delle percussioni tradizionali di uno dei paesi tra i più ricchi di patrimonio culturale, noto in tutto il mondo per il suo spessore: la Guinea francese, detta anche Guinea Conakry.
Accanto a loro la danzatrice Barbara Mousy ci condurrà nel mondo più sottile e sensitivo della danza afro-energetica, accompagnata dalle musiche e dai canti dei nostri stessi ospiti internazionali.
Lo stage è aperto a tutti.

★★ RICHIEDI IL MODULO DI PRENOTAZIONE !! ★

LUOGO: 
Teatro GOLDEN
via Taranto, 36 – metro A San Giovanni

PROGRAMMA:

DANZA TRADIZIONALE DELLA GUINEA con Lamine Keita
sabato h 11- 13 e domenica h 15-17

PERCUSSIONI TRADIZIONALI con Didi Keita
sabato h 14-15.30 – domenica h 19h00 – 20h30

DANZA AFRO-ENERGETICA con Barbara Mousy
sabato h 15.30-18

TEATRO per RAGAZZI con Fabrizia di Francesco
domenica h 17.30 -19

Per altre info visita il nostro sito www.afrodanza.it

INFO E ISCRIZIONI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cel. 3356109670 tel. 0689360760
www.afrodanza.it - FB: Afrodanza

★ I MAESTRI ★

LAMINE KEITA 
Lamine Keita, ballerino e coreografo di fama inernazionale ha imparato la danza tradizionale del suo Paese di origine, la Guinea Conakry o Guinea francese, dall’età di 10 anni.
A Conakry ha fatto parte del « Corpo di ballo nazionale » ed ha lavorato con i famosi coreografi Jeanne Macolet e Fodé Konté. 
In seguito si é orientato verso la danza contemporanea ed il teatro integrando la compagnia « Neptune » e partecipando alla pièce « Il était une fois l’alphabète » di William Sassine.
Entra a far parte del Ballet national de Tunisie e della compagnia teatrale di danse contemporain d’Imed Jemâa. 
La partecipazione a numerosi festival nei Paesi Bassi ed in Francia, gli ha permesso di incontrare Irène Tassambedo, Norma Claire e Georges Momboye. 
La sua danza ed il suo stile racchiudono da una parte l’eredità ricevuta dal suo ricco Paese e dalla sua infanzia e dall’altra le esperienze realizzate attraverso i suoi numerosi viaggi .
Nel 2002 ha creato la sua comagnia Cie Lamine Keita che ha prodotto i balletti : « SDF », « Pourquoi nous ? » e « Chhh… je viens de là ! ». 
Le creazioni di Lamine vogliono farci riflettere e darci la possibilità di discutere su aspetti della realtà conteporanea come le difficili condizioni di vita in alcune parti dell’Africa, in particolare per le donne e la conseguente diaspora.

DIDI KEITA
Rinomato percussionista cresciuto nella Guinea francese, Mohamed Didi Keita ha partecipato a diverse tournées africane in particolare con i corpi di ballo guineani Kaloum Loeloe, Gbassikolo, Fareta e con il suo gruppo Soleil Levant. 
Da qualche anno vive in Francia dove insegna percussioni nel più puro rispetto della tradizione west africana.
Collabora con gruppi e artisti come Sayon Bamba Camara, Doura Barry, N'nah Damba Kouyaté nei quali apporta il tocco dei suoi strumenti tradizionali bolon, gongoma, krin. 
Ha creato il suo gruppo "Khanou" con il quale partecipa a festival europei ed internazionali di World music e non solo.
Oggi Didi insegna percussioni tradizionali della Guinea presso la rinomata scuola di danza George Momboye et presso lo Studios SMOM a Parigi e organizza regolarmente workshop in Francia, in Italia e nella Guinéa Conakry.

BARBARA MOUSY
Italiana originaria di Bologna, si è laureata in Scienze politiche ed Etnologia all’Università di Amburgo in Germania. Dopo il primo incontro con la danza africana in Brasile, a Bahia, ha continuato lunghi viaggi di ricerca in Guinea, Benin, Nigeria, Senegal, Burkina Faso, Capoverde e Cuba e partecipato a corsi di danza e percussioni con insegnanti professionisti in Svizzera, in Germania e a Parigi.
Attualmente vive a Roma, dove è stata tra le fondatrici dell'Associazione Kanyalang Dance, promotrice di diverse iniziative di danza e musica a livello internazionale, tra cui soggiorni di studio in Senegal, Guinea e in diverse località d’Italia, giungendo a creare un proprio centro in Senegal, il "Campement des artists" di Potou.
In Italia Barbara Mousy ha collaborato come danzatrice con diversi gruppi di musica africana fra cui Les Tambours de Goree, Saf Le Ngewel ed il gruppo di percussioni Konkoba di cui è attualmente manager e danzatrice.
Da diversi anni la passione per la danza africana l’ha portata ad intraprenderne l’insegnamento, prima per adulti, poi come operatrice interculturale nelle scuole pubbliche, giungendo a collaborare con alcune Università italiane fra cui Roma Tre (Facoltà di Filosofia) e l’Università di Fisciano a Salerno (Facoltà di Antropologia).
Nel corso della sua formazione si è dedicata anche allo studio di percussioni, danza del ventre, capoeira, yoga, bioenergetica, psicomagia, Access Consciousness ed ha conseguito il II° livello di Reiki. 
Nella sua didattica riunisce tutte queste esperienze proponendole filtrate e amalgamate in un metodo di insegnamento particolarmente contagioso e diretto che parla non solo al corpo, ma anche allo spirito.
Recentemente ha collaborato con la regista Cristina Comencini come consulente al film “Bianco e nero” ed ha danzato nell’ultimo video-clip per la TV senegalese “Sama reeni khol” di Mass Ndiaye.